Impressioni della nostra Chiesa
August 16, 2018
Show all

Erba di San Giovanni (Hypericum Perforatum)

Infusione di erba di San Giovanni:

Versare due cucchiai di foglie e fiori in una tazza d’acqua, filtrare e lasciare riposare per 15 minuti. Questa infusione allevia il mal di testa, emicranie e disturbi mestruali. E’ consigliabile raccogliere le piante ancora in fiore, asciugarle all’aperto e conservarle (i fiori e le foglie senza stipipe) in un bicchiere chiuso.

Olio di erbe di San Juan

E ‘molto facile da preparare questo olio che guarisce un buon numero di malattie e lesioni. Preparazione: riempie un bicchiere con i fiori (senza foglie!) e aggiungi abbastanza olio d’oliva. Fissa con cura il coperchio del bicchiere e lascialo in un luogo luminoso o soleggiato per quattro o sei settimane. Ogni giorno rimuovi il contenuto del bicchiere con un cucchiaio piatto o di legno. Attraverso questo processo il colore dell’olio diventerà rosso scuro. Quindi setacci il contenuto del vetro attraverso un filtro e raccogli l’olio in piccoli bicchieri scuri. L’olio è pronto all’uso.

Uso dell’olio di iperico (Erbe di San Giovanni)

1. Per uso esterno:  Se vi bruciate il dito o la mano strofinati un po’ d’olio alcune volte al giorno sul vostro dito/mano e guarirà molto presto. Poche gocce di questo olio su una ferita sanguinante riducono il rischio di infezione e leniscono il dolore. In caso di una o altra forma di contusione o distensione (o irritazione) dei tendini, strofinare il punto di dolore con qualche goccia d’olio due o tre volte al giorno.

Avvertenze: Si deve evitare l’esposizione alla luce solare nelle zone in cui si utilizza questo olio.  È considerato un agente primario di fotosensibilizzazione nei bovini, in cui l’ipericina si accumula nel tessuto sottocutaneo e reagisce con la luce solare, provocando l’infiammazione del derma, soprattutto delle parti meno pigmentate.

L’uso  dell’olio può ridurre o eliminare l’efficacia di un altro farmaco presso contemporaneamente.  La somministrazione di estratti di quest’erba è motivo di discussione. Sebbene vi siano prove limitate che ne suggeriscono l’efficacia e la sicurezza, non è stata valutata sistematicamente per quanto riguarda l’incidenza degli effetti collaterali e le interazioni con altri farmaci, con i rischi che ciò comporta. Tuttavia, si dice che, nel caso di alcune terapie, ne riduce l’effetto, come nel caso delle terapie per le persone affette da HIV.

2. Per uso interno: Le proprietà di questa erba che più ha interessato ai ricercatori sono legate al suo uso tradizionale per il trattamento della depressione da lieve a moderata. Questa indicazione è stata convalidata negli ultimi decenni dalle agenzie sanitarie di alcuni paesi come la Germania, dove è stata inclusa nella farmacopea ufficiale, ed è ampiamente prescritta a tale scopo terapeutico. 

Questo olio è usato per controllare la depressione soprattutto durante il climaterio. Due o tre volte al giorno si prende un cucchiaino durante alcuni mesi.