Comunità


Caro fratello, i monaci del monastero di San Salvador ti danno il benvenuto. Come missionari benedettini vogliamo condividere con te la nostra vita monastica attraverso il lavoro, l'ospitalità e la preghiera.

Chi siamo?

La fondazione del Monastero di San Salvador del Monte Irago, sul Cammino di Santiago, è avvenuta il 2 febbraio 2001 nella nostra Abbazia di Sankt Ottilien, nei pressi di Monaco di Baviera. Quel giorno la Chiesa celebra la presentazione del Signore.

Il senso di presenza, di ”essere", è forse una delle caratteristiche fondamentali della vita monastica. La nostra missione, come monaci missionari, deve essere presente nella realtà del Cammino e rendere presente Gesù, pellegrino in mezzo a noi.

La preghiera e il lavoro sono i poli su cui si basa la vita benedettina. Per questo motivo, la nostra comunità si riunisce più volte al giorno per celebrare la liturgia, glorificare e lodare Dio "dall'alba al tramonto". Il lavoro occupa anche gran parte della giornata del monaco di Rabanal, la semplice attività di cura del monastero, l'accoglienza e l'attenzione al pellegrino.

Lo spirito di accoglienza e ospitalità, così caratteristico della tradizione benedettina, appare esplicitamente nell’invito quotidiano a tutti i pellegrini, credenti e non credenti, a partecipare ad una lode a Dio, Padre di tutti, attraverso la Liturgia delle Ore.

Allo stesso modo, tutti coloro che vogliono fare una sosta nel Cammino e sentano di aver trovato un’oasi dove il corpo, l'anima e lo spirito possono riposare, sono invitati a rimanere un paio di giorni presso il monastero, condividendo la vita quotidiana della comunità, offrendo la possibilità di un dialogo pacifico e sereno, una tappa nel pellegrinaggio, un paio di giorni di silenzio, di preghiera, di riflessione... e tutto questo vissuto nella comunità dei monaci e dei pellegrini.

Cammino e Monastero

Il Cammino di Santiago e il monastero benedettino sono ora di nuovo uniti, come è successo tante volte nella storia, a Rabanal. La comunità monacale si è stabilita in un piccolo edificio, situato di fronte alla chiesa romanica di Nostra Signora dell'Assunzione e vicino al Rifugio Gaucelmo. La fondazione del Monastero di Monte Irago a Rabanal del Camino, ha reso questo luogo nel corso degli anni uno dei più caratteristici centri di accoglienza cristiani sul Camino de Santiago.

Come monaci e pellegrini in cammino, non siamo diretti in un luogo specifico, ma andiamo all'incontro con Colui che ci ha sempre atteso.

Questo è ciò che condividiamo gli uni con gli altri: la ricerca di Dio, nostro Padre, in Cristo, attraverso lo Spirito Santo; l'ascensione spirituale alla Gerusalemme celeste.